On Stage


PEP MARCHEGIANI
a Venezia
con
VORREI MANGIARTI
(voce del verbo cannibale)


Mettete insieme uno degli artisti contemporanei più diretti e irriverenti alla maniacale attenzione riservata negli ultimi tempi al cibo. Cosa ne esce?
Una duplice mostra, frutto di riflessioni su luoghi comuni e tragicità contemporanee legate al mondo dell'alimentazione, ma anche e soprattutto a quello dell'ambiente.
VORREI MANGIARTI (voce del verbo cannibale) è il i titolo della mostra di PeP Marchegiani che dal 9 Settembre torna a Venezia promettendo di non lasciare sopiti gli animi, e non solo quelli degli amanti dell'arte, ma anche di tutti coloro che, spettatori inermi, restano impassibili davanti a cumuli di spazzatura e di stupidità.
"L'essere umano, per sua natura, è avvezzo a produrre oltre i propri bisogni, accumula e smaltisce gli scarti nei mari, nei cieli e all'interno del proprio organismo." così Marchegiani esplicita il concept dell'esposizione che si svolgerà in 2 momenti diversi a cominciare dalla
PREVIEW della mostra il 9 SETTEMBRE dalle ore 19 presso l'evocativa corte di Palazzo Palumbo Fossati nel sestiere di San Marco, grazie alla collaborazione con veniceactually.com e

la VERNICE UFFICIALE che si terrà nella Tobia Ravà Art Facrtory a Dorsoduro il 16 Settembre dalle ore 19,

dove saranno presentate circa 25 opere realizzate con tecniche miste e varie dimensioni, legate da un immaginario filo, un link fatto di sprezzante ironia tra denuncia di un atteggiamento corrotto e voglia di rivalsa verso un modo di vivere più consapevole e "pulito".

La mostra è stata fortemente voluta e organizzata da Spazio OPeN, la galleria d'arte contemporanea che gira l'Italia divulgando il verbo della creatività che ha ancora qualcosa da dire.

"Ho accettato l'invito di Open con grande entusiasmo, e i motivi sono due: Venezia, che io considero un diamante del tesoro Italia e un motivo del tutto personale, ovvero ri-transitare sul Ponte di Calatrava, evitando di cadere sui 13 milioni di euro buttati che continuano ad offendere i Veneziani e gli italiani tutti" ha dichiarato PeP Marchegiani.
Nelle sale della galleria si potranno ammirare anche le opere di Ravà, Murri, Desiato e Cigana.

La mostra sarà visitabile fino al 30 Settembre dal Mercoledì al Sabato dalle 15.00 alle 19.00.